13 Novembre 2020
Dieta mediterranea al top a 10 anni dalla tutela Unesco

Mobilitazione degli agricoltori Campagna Amica domani, sabato 14 novembre, nell’anniversario dei 10 anni dell’iscrizione della dieta mediterranea nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità da parte dell’UNESCO, avvenuta proprio a metà novembre del 2010.

Nei mercati di Campagna Amica a Cuneo, quello coperto in Corso Giovanni XXIII, 15/bis (a fianco dell’ex zoo) e quello all’aperto in piazza della Costituzione, i produttori agricoli – spiega Coldiretti Cuneo – si preparano a dispensare suggerimenti e consigli utili in cucina per esaltare al meglio le proprietà dei loro prodotti, un trionfo di stagionalità e genuinità al centro della dieta mediterranea.

L’invito che Coldiretti Cuneo rivolge ai consumatori è, dunque, di scoprire e scegliere tutte le bontà a Km zero degli agricoltori Campagna Amica: frutta, ortaggi, pane, farine e riso – prodotti alla base della piramide alimentare della dieta mediterranea – ma anche latte e yogurt, uova e, per finire, carni. Senza dimenticare l’olio extravergine di oliva che domani i cuneesi potranno acquistare direttamente da un produttore dell’Imperiese, azienda ospite al mercato coperto di Campagna Amica a Cuneo in Corso Giovanni XXIII, 15/bis.

Un concentrato di gusto e salute, controllato e garantito dal marchio Campagna Amica, per mantenere alta l’attenzione sull’importanza di abbracciare un corretto stile di vita e una dieta sana ed equilibrata.

La dieta mediterranea, infatti, è molto più di semplice elenco di alimenti, è un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dalla terra alla tavola – ricorda Coldiretti Cuneo – ed è un modo per prendersi cura di sé, ancor più importante oggi in tempo di emergenza sanitaria da Covid e con la stagione invernale alle porte, portatrice di malanni influenzali. In più, i più recenti studi hanno accertato che chi segue la dieta mediterranea vive più a lungo e riduce il rischio di contrarre malattie cardiovascolari, tumorali o degenerative del cervello.