16 Marzo 2020
Coronavirus: la campagna non si ferma neppure in “quarantena”, agricoltori cuneesi garanti di futuro

Si apre oggi una nuova settimana di quarantena per il nostro Paese, ma non per gli imprenditori agricoli della Granda, sempre in campo per portare avanti i lavori e garantire, in tutta sicurezza, i rifornimenti alimentari ai cittadini.

“Noi continuiamo a lavorare per il futuro di tutti” è il messaggio delle testimonianze video che, a decine, stanno arrivando in questi giorni a Coldiretti Cuneo.

È con lo sguardo al futuro che gli agricoltori cuneesi di Coldiretti stanno aderendo alla campagna social lanciata in Piemonte, che unisce al monito #IoRestoaCasa, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con Ministero della Salute e Protezione Civile, la mobilitazione #LaCampagnaNonSiFerma diffusa da Coldiretti a livello nazionale.

Tutti i movimenti interni a Coldiretti – Giovani Impresa, Donne Impresa, Campagna Amica Terranostra, Federpensionati – sono protagonisti di brevi video che mostrano come, nonostante tutto, il lavoro agricolo abbia i suoi ritmi, la natura si stia risvegliando con i primi fiori e boccioli e gli animali abbiano bisogno delle stesse cure di sempre. Azioni quotidiane che, anche in questo momento di emergenza sanitaria, vanno attuate, in attesa di poter ripartire con grandi progettualità economiche per il territorio.

I primi video sono già online, visionabili sui canali social di Coldiretti Cuneo (ad esempio, instagram.com/p/B9wanemKm5m e instagram.com/p/B9yQxPEAhGj).

L’invito è di aderire alla campagna – i soci possono inviarci nuove testimonianze video all’indirizzo email ufficio.stampa.cn@coldiretti.it – e di seguire la pagina Facebook e il profilo Instagram di Coldiretti Cuneo.