5 Novembre 2019
Coldiretti Cuneo: all’Open Baladin Cuneo va in scena una gustosa curiosità, il Bruss di pecora

L’agroalimentare cuneese, oltre alle eccellenze insignite di una denominazione d’origine DOP o IGP, conta un’incredibile varietà di prodotti locali meno celebri, peculiari e curiosi, che Coldiretti si impegna a far scoprire al grande pubblico, grazie agli show cooking Campagna Amica all’Open Baladin Cuneo.
Protagonista del nuovo appuntamento di ricette e racconti, giovedì 7 novembre, sarà il Bruss di pecora, che verrà presentato dall’azienda agricola La Rosa Bianca di Cavallermaggiore, aderente alla rete Campagna Amica.
Un’azienda che, all’interno di un contesto agricolo di pianura tradizionalmente vocato alla coltivazione dei cereali e all’allevamento di bovini, ha scelto di sperimentare un nuovo tipo di allevamento, quello ovino, e di dedicarsi alla trasformazione del latte e della carne per proporre ai consumatori, all’interno del punto vendita e sui mercati Campagna Amica, insoliti prodotti 100% pecora, nati dalla riscoperta di vecchie ricette e dal richiamo dei sapori di un tempo.
“Allo show cooking di giovedì – spiega Enrico Vighetto, titolare de La Rosa Bianca – porteremo il nostro Bruss di pecora, un formaggio cremoso e spalmabile dal gusto intenso e piccante, frutto di una lunga ricerca. Alla base della qualità c’è il nostro impegno quotidiano ad assicurare il benessere dei nostri animali, che nutriamo con foraggi e cereali che coltiviamo in azienda”.
All’Open Baladin Cuneo, i partecipanti allo show cooking scopriranno le origini del Bruss di pecora e i segreti di caseificazione che rendono così speciale questo formaggio che, nel frattempo, sarà utilizzato da chef e studenti dell’Istituto Alberghiero di Dronero per la preparazione “live” di gustosi piatti, da assaporare in abbinamento ad assaggi di birra Baladin. In più conosceranno la storia di un giovane imprenditore agricolo che, spinto da una grande passione, ha rivoluzionato l’azienda cerealicola di famiglia e portato una ventata di novità sul territorio.
“Sarà un’importante occasione di incontro e sensibilizzazione sul mondo agricolo, in cui far (ri)scoprire la sana alimentazione e l’importanza di fare acquisti a Km zero, sostenibili e consapevoli” dichiara Elisa Rebuffo, responsabile provinciale Campagna Amica.
Appuntamento, dunque, per giovedì 7 novembre alle ore 18, all’Open Baladin in piazza Foro Boario a Cuneo. L’evento è gratuito e aperto a tutti (prenotazioni al numero 0171 489199).