20 Ottobre 2020
Al via a Cuneo il primo mercato coperto di Campagna Amica nella Granda

È iniziato il conto alla rovescia per l’apertura del primo mercato coperto Campagna Amica della nostra Provincia. Il nuovo spazio contadino, per una vera spesa a Km zero dal campo alla tavola in piena sicurezza, sarà nel centro di Cuneo a due passi da piazza Galimberti, in Lungogesso Corso Giovanni XXIII, 15/bis.

Il progetto, realizzato da Coldiretti Cuneo in collaborazione con l’Associazione Agrimercato Cuneo e con il sostegno del Comune, nasce per arricchire l’offerta targata Campagna Amica in città. Tra pochi giorni, i cuneesi che già conoscono e apprezzano i prodotti Campagna Amica frequentando i nostri mercati, avranno un’opportunità in più per incontrare i produttori agricoli in una zona diversa, nel cuore della città.

Il nuovo mercato coperto verrà inaugurato martedì 27 ottobre 2020 alle ore 10.00 e sarà aperto due volte a settimana, il martedì e il sabato, in orario 8.00-14.00.

Ospiterà 15 produttori agricoli Campagna Amica da tutta la Provincia e non solo, per un’offerta quanto più variegata e completa a disposizione delle famiglie: ortofrutta di stagione (anche biologica), confetture, composte e altri trasformati ortofrutticoli, pane, uova, carne bovina e suina, polli, conigli, salumi di pecora, riso, latte, formaggi vaccini, formaggi di capra e di pecora, gelati, nocciole con i relativi prodotti trasformati, miele, vino e olio di oliva taggiasca.

“Lavoreremo affinché il mercato coperto, al fianco degli altri appuntamenti e punti vendita Campagna Amica – dichiara Roberto Moncalvo, Delegato Confederale di Coldiretti Cuneo – diventi un nuovo spazio partecipato e di socializzazione in cui fare acquisti di qualità nel segno della sicurezza, della tracciabilità, dell’italianità e della sostenibilità. Qui i cuneesi potranno affidarsi alla serietà e alla passione di produttori che ‘ci mettono la faccia’, raccontano i metodi di coltivazione, allevamento e trasformazione e danno utili suggerimenti sugli utilizzi delle materie prime in cucina. Così facendo, sosterranno anche l’economia del nostro territorio in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi